Libertà di stampa

Nel nostro tempo la sventura consiste nell’analfabetismo economico, così come l’incapacità dileggere la semplice stampa era la sventura dei secoli precedenti

Ezra Pound

Stampando una notizia in grandi lettere, la gente pensa che sia indiscutibilmente vera

Jorge Luis Borges

Nessuno invoca la libertà di stampa se non chi vuole abusarne

Goethe

La parola è la civiltà. La parola, anche la più contraddittoria, mantiene il contatto è il silenzio che isola

Thomas Mann

La libertà di stampa è anche la serenità di lavorare, di raccontare senza ritorsioni, senza che il proprio privato sia utilizzato come un’arma per far tacere

Roberto Saviano

Con i giornali, a volte c’è disordine; senza di loro, c’è sempre schiavitù

Benjamin Constant

Le incessanti vociferazioni sulla libertà di stampa significano, tranne poche onorevoli eccezioni, la libertà di speculare sugli scandali, sui delitti, sul sesso, sul sensazionale, sull’odio, sulla diffamazione, la libertà di usare la propaganda a fini politici e finanziari.

Raymond Chandler

Se la libertà di stampa significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire.

George Orwell

La stampa libera può, naturalmente, essere buona o cattiva, ma è certo che senza libertà non potrà essere altro che cattiva

Albert Camus

La prima casa editrice che realizza libri in crowdsourcing

Scaricali gratuitamente qui