Dolore

O tiranno signore de’ miseri mortali, o male, o persuasore orribile di mali, Bisogno, e che non spezza tua indomita fierezza..

Giuseppe Parini

Quanti massacri, quanti terremoti avvengono nel mondo, quante navi affondano, quanti vulcani esplodono e quanta, quanta gente viene perseguitata, torturata e uccisa! Eppure, se non c’è qualcuno che raccoglie una testimonianza, che ne scrive, qualcuno che fa una foto, che ne lascia traccia in un libro, è come se quei fatti non fossero mai avvenuti! Sofferenze senza conseguenza, senza storia. Perché la storia esiste solo se qualcuno la racconta

Tiziano Terzani

L’importante è camminare e allontanarsi dalle cose che fanno piangere

Natalia Ginzburg

Distruggere l’uomo è difficile, quasi quanto crearlo: non è stato agevole, non è stato breve, ma ci siete riusciti, tedeschi

Primo Levi

Guai a sognare: il momento di coscienza che accompagna il risveglio è la sofferenza più acuta

Primo Levi

A mio avviso tutti i nostri sconforti per le cose di cui manchiamo, scaturiscono dalla nostra ingratitudine per quelle che abbiamo

Daniel Defoe
Parlavo vivo a un popolo di morti. Morto alloro rifiuto e chiedo oblio
Umberto Saba

“Colui il quale molto ha sofferto è men sapiente di colui il quale molto ha gioito.”

Gabriele D'Annunzio

Non sembrare quel che si è, è una disgrazia per se stessi. Sembrare quel che non si è, è una disgrazia per gli altri

Bertolt Brecht

La nostra voce, e quella dei nostri figli, devono servire a non dimenticare e a non accettare con indifferenza e rassegnazione, le rinnovate stragi di innocenti. Bisogna sollevare quel manto di indifferenza che copre il dolore dei martiri! Il mio impegno, in questo senso, è un dovere verso i miei genitori, mio nonno, e tutti i miei zii. È un dovere verso i milioni di ebrei ‘passati per il camino’, gli zingari, figli di mille patrie e di nessuna, i Testimoni di Geova, gli omosessuali e verso i mille e mille fiori violentati, calpestati e immolati al vento dell’assurdo; è un dovere verso tutte quelle stelle dell’universo che il male del mondo ha voluto spegnere… I giovani liberi devono sapere, dobbiamo aiutarli a capire che tutto ciò che è stato storia, è la storia oggi, si sta paurosamente ripetendo.

Elisa Springer

Che cos’è il piacere, se non un dolore straordinariamente dolce

Heinrich Heine

L’assassino che rispetta sua madre ha ancora qualcosa di onesto e di gentile nel cuore; il piú glorioso degli uomini, che l’addolori e l’offenda, non è che una vile creatura

Edmondo De Amicis

Ogni dolore viene scritto su lastre di una sostanza misteriosa al paragone della quale il granito è burro. E non basta un’eternità a cancellarlo

Dino Buzzati
    class='wp-pagenavi' role='navigation'>
  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2

La prima casa editrice che realizza libri in crowdsourcing

Scaricali gratuitamente qui